Organizzare il coraggio. La nostra vita contro la ‘ndrangheta

L’Associazione TrentoAttiva organizza una serata dedicata al tema della legalità e dell’antimafia, ospiti Pino Masciari e Pietro Orsatti.

Appuntamento mercoledì 1 dicembre 2010 ore 20.30, presso l’Auditorium Circoscrizionale di via Perini 2/1 – Trento

Pino Masciari, imprenditore edile calabrese, ha sfidato la malavita organizzata e per questo ha dovuto rinunciare alla propria vita e alla propria libertà. Da solo ha denunciato, combattuto, ricercato la verità fino a far condannare oltre quaranta persone, dalla piccola manovalanza della ‘ndrangheta fino ai massimi vertici dell’organizzazione e della cupola politica che spesso si lega alla delinquenza.

Dal 1997 Masciari e la sua famiglia rientrano nel Programma speciale di protezione e devono abbandonare la loro casa e la loro terra. Niente più lavoro e affetti, ma una continua serie di spostamenti che sembrano un abbandono continuo e prolungato. Attorno a loro trovano un muro di gomma che vorrebbe isolarli. Con la legge del 2001, diventano testimoni di giustizia.

Nonostante la situazione in cui è costretto a vivere (senza scorte, senza prospettive per il futuro) Masciari andrà sempre a testimoniare facendo nomi e cognomi, non tacendo nulla della sua drammatica esperienza di imprenditore fatto fallire per mano delle famiglie di ‘ndrangheta. L’ex procuratore nazionale antimafia Pier Luigi Vigna l’ha definito “il principale testimone di giustizia italiano”.

Ad accorgersi di lui e della sua famiglia sarà però la società civile che interviene numerosa e solidissima, sostituendosi alle scorte e alle carenze dello Stato. Grazie a loro Pino Masciari è ancora vivo e la sua storia ha preso una strada di libertà. Con lui, la moglie Marisa e i due figli. Una famiglia che ha sofferto per la propria scelta di giustizia. Nell’aprile di quest’anno sono usciti dal programma di protezione, ma nel loro caso è stato stabilito che sussiste il pericolo di vita e quindi sono sotto scorta.

Pino Masciari oggi ha 52 anni e gira l’Italia per parlare di legalità nelle scuole e nei consigli comunali. Ha pubblicato recentemente un libro, scritto insieme alla moglie Marisa, Organizzare il coraggio. La nostra vita contro la ‘ndrangheta” (per Add editore).

Pietro Orsatti è regista di video e documentari, autore teatrale, giornalista. Ha pubblicato, fra gli altri, per: Diario, Il Manifesto, L’Unità, la Repubblica, Carta, La Nuova Ecologia. Ha collaborato con la Rai, Telesur e RadioPop. Collabora con Liberazione, PeaceReporter, Avvenimenti, Antimafia2000 e Arcoiris.tv. E’ stato redattore di Left, collaboratore di Terra, EcoTv, TelJato, Antimafia2000, Site.it, Agoravox.it. Ha recentemente fondato, con altri, il progetto editoriale de Gli Italiani – www.gliitaliani.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *