L’ANPI non si tocca: si sostiene. Oggi, dalle 19 alle 21, in via al Torrione a Trento.

Come riportato da tv e giornali, la sezione del Trentino dell’Anpi (Associazione nazionale partigiani italiani) ha denunciato “un vile attentato di matrice fascista” alla propria sede di Trento e ha spiegato in una nota che domenica 16 maggio la sede di via al Torrione è stata trovata “aperta e fortemente danneggiata”. La presidenza riferisce: “Tutti i cassetti e l’archivio sono stati devastati, una macchina da scrivere con foto e carteggi buttati sulla scala d’emergenza esterna, una stampante gettata nel cortile dal quarto piano. Il computer e il video risultano invece rubati”. “Non è stata lasciata traccia degli esecutori del vile vandalismo – prosegueva la nota – come presidenza dell’Anpi ricordiamo che solo qualche settimana fa la targa dell’Associazione era stata coperta da spray e riteniamo che si tratti di una provocazione di natura neofascista. Evidentemente le recenti celebrazioni del 25 aprile e le numerose iniziative dell’Anpi Trentina hanno dato fastidio. Una ragione in più per moltiplicare la nostra testimonianza sui valori della Resistenza, l’antifascismo e la difesa della nostra Costituzione Repubblicana”. Fonte: l’Adige

Anche TrentoAttiva esprime la sua solidarietà in favore dell’ANPI e sarà presente alla manifestazione  promossa dai ragazzi del Popolo Viola, prevista questa sera dalle 19 alle 21 in via al Torrione, a cui parteciperanno numerose associazioni, gruppi, comitati e cittadini che condividono i principi dell’Antifascimo e della Resistenza, valori comuni e fondanti della nostra (povera) Italia.

Per maggiori informazioni:

http://www.terradelfuoco.org/?p=812&language=it

http://www.forumpace.it/index.php/ita/News/In-primo-piano/Danneggiata-la-sede-dell-ANPI

Di seguito riportiamo il comunicato rilasciato dal Popolo Viola:

Il Popolo Viola del Trentino, vista la recrudescenza di alcuni movimenti neofascisti nati sul web e sui social network, e a seguito dello spiacevole accaduto che ha colpito l’A.N.P.I. di Trento nei giorni scorsi, si è attivato per MANIFESTARE la propria SOLIDARIETA’ all’A.N.P.I., tramite un CORTEO PUBBLICO, che si svolgerà il giorno VENERDÌ 21 MAGGIO alle ore 19.00 in centro a Trento.

Dettaglio del Corteo:

Partenza: ore 19.00 DAL TORRIONE di Piazza Fiera.

Il corteo sfilerà per Via dietro le Mura A, Via S. Francesco D’Assisi, Largo Porta Nuova, Via dei Ventuno, Via Bernardo Clesio e Piazza Mostra e ritorno per lo stesso itinerario.

Arrivo: ore 21.30 circa presso Il Torrione di Piazza Fiera.

Il Corteo sfilerà in maniera composta e pacifica. Verranno distribuiti ai partecipanti dei palloncini Viola. Per il nostro movimento il Viola è anche simbolo di Resistenza e di difesa della Costituzione.

Tutta la cittadinanza è invitata a partecipare.

Chi colpisce l’ANPI colpisce i valori della Resistenza, dell’Antifascismo, nonché la nostra bellissima Carta Costituzionale. Siamo tutti coinvolti: non possiamo voltare la testa e fare finta di niente…l’A.N.P.I. È spesso bersaglio di attacchi di questo genere: non lasciamoli soli!

Prego chiunque fosse interessato a partecipare, di volersi mettere in contatto con Eleonora (339/3318695) o Matteo (3332306082) del Popolo Viola del Trentino.

Cordiali saluti,

Eleonora Avi

(referente del Popolo Viola del Trentino).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *